EUR (€) / Italiano
  • Accedi

Perché i polifenoli fanno bene

Se avete familiarità con il mondo della salute e del benessere, probabilmente vi sarete imbattuti in parole come polifenoli e antiossidanti. Forse avete sentito qualcuno dire: "Nel vino rosso ci sono i polifenoli, è salutare e combatte l'invecchiamento". Oppure che ne dite di: "I frutti di bosco sono pieni di antiossidanti, dovresti aggiungerli alla tua dieta"?

Queste due affermazioni sono vere, ma cosa sono esattamente i polifenoli e gli antiossidanti e perché dovremmo pensare di aggiungerli alla nostra vita quotidiana? Quali sono i benefici dei polifenoli? Possono rallentare l'invecchiamento? In questo articolo daremo una risposta a queste domande.

Cosa sono i polifenoli?

Ipolifenoli sono un gruppo di composti costituiti da micronutrienti e sostanze fitochimiche presenti negli alimenti e nelle bevande di origine vegetale.

Imicronutrienti sono sostanze nutritive che il nostro organismo non è in grado di produrre e di cui ha bisogno solo in piccole quantità, come le vitamine e i minerali. I fitochimici sono sostanze chimiche che le piante producono per crescere e proteggersi.

I polifenoli sono ricchi di antiossidanti, che servono a proteggere l'organismo e i suoi sistemi dallo stress ossidativo che causa danni alle cellule. Si ritiene che molte malattie legate all'età siano legate ai danni provocati dallo stress ossidativo. Per questo motivo, un'alimentazione ricca di polifenoli e una corretta integrazione possono svolgere un ruolo importante nell'aiutarci a vivere a lungo e in salute.

Cosa fanno i polifenoli?

Negli ultimi anni i polifenoli sono finiti sotto i riflettori per il ruolo che svolgono nel mantenerci in salute e nel prevenire le malattie degenerative.


Una dieta ricca di polifenoli è stata collegata a molti benefici per la salute, tra cui:

  • Riduzione degli zuccheri nel sangue
  • Rafforzare il sistema immunitario
  • Migliorare la salute del cuore
  • Prevenzione dei coaguli di sangue
  • Ridurre l'infiammazione
  • Protezione dal cancro
  • Promuovere una sana digestione
  • Migliorare le funzioni cerebrali
  • Aiuta a perdere peso

Molti di questi benefici influiscono positivamente sulla longevità perché riducono la possibilità di contrarre malattie e condizioni legate all'età, come il diabete, l'artrite e le malattie cardiache.

Non solo, ma alcuni polifenoli hanno proprietà antinfiammatorie e sono ritenuti in grado di combattere il cancro. È stato dimostrato che una dieta ricca di frutta e verdura riduce le probabilità di ammalarsi di alcuni tipi di cancro e si pensa che ciò sia dovuto in gran parte ai polifenoli.

Come agiscono i polifenoli come antiossidanti?

I polifenoli agiscono come antiossidanti combattendo i radicali liberi nel nostro corpo. Ogni processo nel nostro corpo richiede una reazione chimica. I radicali liberi si formano quasi come prodotti di scarto di queste reazioni chimiche. In breve, i radicali liberi sono molecole di ossigeno instabili che hanno elettroni spaiati. Questi composti hanno bisogno di elettroni per diventare stabili e se non riescono a trovare facilmente gli elettroni, li sottraggono alle cellule del nostro corpo, causando danni.

Tuttavia, i radicali liberi possono formarsi nel nostro corpo anche a causa di altri fattori, come l'inquinamento ambientale, gli alti livelli di stress, il fumo di sigaretta, il consumo di alcol, gli alti livelli di zucchero nel sangue e le infezioni. Questi fattori aggiuntivi possono far sì che i livelli di radicali liberi siano troppo elevati perché il nostro organismo possa combatterli in modo naturale, provocando uno stress ossidativo che causa danni alle nostre cellule.

Lo stress ossidativo, se protratto nel tempo, può danneggiare il DNA e altre molecole importanti. Questo può portare a una maggiore probabilità di ammalarsi di cancro e gli scienziati ritengono che abbia un ruolo importante nell'invecchiamento e nelle malattie.

È qui che entrano in gioco gli antiossidanti come i polifenoli. Gli antiossidanti conferiscono stabilità ai radicali liberi fornendo loro elettroni e neutralizzandoli, prevenendo così lo stress ossidativo. In un certo senso, gli antiossidanti possono essere visti come la "squadra di pulizia" dei radicali liberi.

Minori sono i radicali liberi, minori sono le possibilità di danneggiare le cellule e il DNA, riducendo quindi potenzialmente le probabilità di malattie legate allo stile di vita e di condizioni legate all'invecchiamento.

Quali alimenti contengono polifenoli?

I polifenoli sono oltre 500 e sono presenti soprattutto nella frutta e nella verdura. Pertanto, una dieta a base prevalentemente vegetale e ricca di frutta e verdura contribuisce a garantire l'assunzione di polifenoli.

Se avete letto il nostro articolo " Lezioni dalle zone blu -sentirsi più giovani più a lungo", il fatto di seguire una dieta a base prevalentemente vegetale vi ricorderà probabilmente qualcosa. La maggior parte degli abitanti di queste zone segue una dieta prevalentemente vegetale e ricca di alimenti contenenti polifenoli.

Oltre a frutta e verdura, i polifenoli si trovano in questi alimenti:

  1. Bacche
  2. Fagioli neri o bianchi
  3. Cioccolato (fondente)
  4. Cacao
  5. Caffè
  6. Lino
  7. Erbe aromatiche
  8. Noci e semi di alta qualità come mandorle, nocciole, macadamia - Noci, noci pecan e noci
  9. Succo di melograno
  10. Soia
  11. Spezie
  12. Tè (nero e verde)
  13. Vino rosso

È inoltre possibile assumere polifenoli specifici sotto forma di integratori per ottenere i massimi benefici per la salute da questi composti.

Perché integrare i polifenoli?

Nella nostra dieta sono presenti proteine e grassi essenziali, di cui non possiamo fare a meno e che il nostro organismo non è in grado di produrre. La ricerca sul fabbisogno giornaliero di polifenoli è ancora in corso. Tuttavia, i polifenoli sono noti per essere essenziali per la longevità, grazie al ruolo importante che svolgono nel ridurre il rischio di malattie croniche nel tempo. Pertanto, per vivere una vita lunga, sana e felice, è essenziale includere i polifenoli nella propria dieta.

Nel mondo frenetico di oggi, non è sempre facile assumere una quantità sufficiente di frutta e verdura, soprattutto se biologica. Inoltre, quando lo si fa, non è possibile conoscere la qualità o la quantità di polifenoli che possono essere presenti negli alimenti a causa di fattori che li influenzano, come il luogo di coltivazione, la fertilità del terreno, il trasporto, la maturazione e il modo in cui sono stati preparati o cucinati.

Integrando saggiamente i polifenoli di alta qualità, si può essere certi di assumerne una quantità sufficiente. Si tratta di un fattore importante da considerare, soprattutto per il ruolo significativo che i polifenoli sembrano svolgere nella prevenzione delle patologie legate all'invecchiamento.

Quali polifenoli aiutano l'invecchiamento?

Con così tanti polifenoli, può essere difficile sapere su quali concentrarsi in modo specifico per aiutare l'invecchiamento.

Noi di Youth & Earth abbiamo formulato il nostro prodotto PRESERVAGETM con i polifenoli noti per la loro capacità di stimolare il gene della longevità Sirtuin. La nostra formulazione accuratamente selezionata è composta da:

Resveratrolo

Ilresveratrolo è uno dei più efficaci attivatori della sirtuina perché imita la restrizione calorica che aiuta l'organismo a entrare in modalità di sopravvivenza. Il resveratrolo è il polifenolo che si trova nel vino rosso, quindi sì, un bicchiere con moderazione può contribuire a rallentare l'invecchiamento.

Gli studi dimostrano che, in combinazione con la quercetina o la curcumina, la permeabilità aumenta del 300%.

Quercetina

È stato dimostrato che laquercetina (un pigmento presente nell'uva e nei frutti di bosco) ha proprietà antivirali, antinfiammatorie e anticancerogene. Inoltre, rafforza il sistema immunitario dell'organismo.

Curcumina

Lacurcumina (contenuta nella curcuma) aiuta l'organismo a far fronte allo stress ossidativo e infiammatorio, alla sindrome metabolica, all'artrite (una forma di infiammazione) e all'iperlipidemia (alti livelli di particelle di grasso nel sangue). È inoltre un trattamento consolidato per migliorare il recupero dopo l'esercizio fisico. Il polifenolo curcumina da solo, tuttavia, non è utile a causa della sua bassa biodisponibilità. Deve essere assunta insieme alla piperina (il principale componente attivo del pepe nero) che ne aumenta la biodisponibilità del 2000%.

Piperina

In PRESERVAGE utilizziamo BioPerine®, una preparazione commerciale di piperina estratta con un livello di purezza del 95%. È stato dimostrato che la piperina migliora l'assorbimento dei nutrienti di almeno il 30%, ma come si è visto in precedenza, può avere effetti molto profondi sulla biodisponibilità se utilizzata insieme a nutrienti scelti in modo appropriato.

Questo integratore combinato completamente naturale è stato specificamente formulato per aumentare la biodisponibilità di questi polifenoli chiave e potenziare la sirtuina per rallentare il naturale processo di invecchiamento. È una potente formula antiossidante e antinfiammatoria che mira a migliorare la salute e il benessere.

In conclusione

Tutti noi invecchiamo con il passare del tempo, ma questo non significa che l'invecchiamento debba essere accompagnato da malattie e degenerazione. Adottando alcune semplici pratiche di stile di vita sano, come l'esercizio fisico, un'alimentazione ricca di polifenoli e una saggia integrazione, è possibile rallentare il processo di invecchiamento.

Dovete chiedervi: Qual è il vantaggio di vivere fino a 98 o 103 anni se non potete alzarvi dalla sedia e ballare come faceva Dick Van Dyke a 91 anni nel film Mary Poppins Returns; se non potete andare al negozio a fare la spesa; se non potete prenotare una vacanza in crociera e spendere parte dell'eredità dei vostri nipoti?

Iniziando oggi a integrare con PRESERVAGE, investirete nella vostra salute e in una vita pensionistica migliore, con meno sedie a dondolo e più eventi!

Il contenuto di questo articolo è solo a scopo informativo. Non intende sostituire la consulenza, la diagnosi o il trattamento di un medico professionista. Chiedete sempre il parere del vostro medico o di un operatore sanitario prima di iniziare un nuovo regime o programma di salute. Non ignorate il parere del medico o non ritardate la sua richiesta a causa di qualcosa che avete letto su questo sito o su qualsiasi prodotto Youth & Earth.

Search