EUR (€) / Italiano
  • Accedi

Bambù carbonizzato: un legante ad ampio spettro

Perché molti di noi amano le escursioni nei boschi? L'aria frizzante e pura è impareggiabile. Chi può biasimarci per aver goduto di questo semplice piacere, quando il nostro ambiente attuale ci espone a così tante tossine silenziose che accelerano l'invecchiamento.A moss covered path leads into a luscious bamboo grove.

Quindi, cosa possiamo fare per facilitare e sostenere il naturale percorso di disintossicazione del nostro corpo? Ironia della sorte, le foreste di bambù potrebbero contenere la risposta a una vita più pulita, sotto forma dicarbone di bambù attivato come legante detox.

QUALI SONO LE TOSSINE?

Prima di analizzare il carbone di bambù attivato come possibile soluzione per eliminare le tossine, dobbiamo conoscerle nella nostra vita quotidiana. Al giorno d'oggioggi, credo che siamo consapevoli della maggior parte di esse. Cerchiamo di usare misure preventive e opzioni naturali alternative, ma siamo ancora molto esposti.

Oltre ai metalli pesanti, i nostri rifugi di sicurezza possono contenere composti tossiologici che producono muffe, chiamatitossici, chiamati micotossine.micotossine. Potremmo anche ingerire tossine come il BPA o Bisfenolo A.Bisfenolo A, i componenti delle plastiche in policarbonato spesso utilizzate per la conservazione di alimenti e bevande, che si infiltrano negli alimenti e nelle bevande.

"La tossicità da metalli pesanti, come il mercurio, l'alluminio, il rame, il cadmio, il nichel, l'arsenico e il piombo, rappresenta una delle maggiori minacce alla nostra salute e al nostro benessere...".

- ANTHONY WILLIAM, autore di Medical Medium: Secrets Behind Chronic and Mystery Illness and How to Finally Heal, best-seller del New York Times.

Tutte le tossine sono dannose, ma i metalli pesanti sono pericolosi.Oltre a essere dannosi di per sé, sono anche neurotossine (un veleno che altera la funzione nervosa e provoca il malfunzionamento del sistema immunitario). I metalli tossici possono essere difficili da individuare. Di conseguenza, sono molto ben nascosti dentro di noi e non si rivelano se non quando li cerchiamo attivamente.

IL NOSTRO CORPO PUÒ ELIMINARE LE TOSSINE IN MODO NATURALE?

Glutatione

Il nostro corpo produce naturalmente un proprio disintossicante chiamato glutatione (3 aminoacidi: cisteina, acido glutammico e glicina). Il nostro corpo produce naturalmente il glutatione, che si lega alle tossine e le estrae dal nostro sistema per eliminarle in modo sicuro ed efficace. Ma quando il nostro corpo manca di glutatione, le tossine rimangono nel flusso sanguigno e vengono immagazzinate come grasso, compromettendo il nostro sistema immunitario. Il carico tossico, lo stress, l'esposizione ai metalli pesanti e l'invecchiamento esauriscono rapidamente le nostre scorte di glutatione. Per fortuna possiamo integrare il glutatione per aiutare il nostro organismo a combattere queste sfide.

Gene GSTM1

Mentre alcuni di noi sono molto bravi a disintossicarsi dal mercurio e da altre tossine, altri possono avere variazioni genetiche (chiamate polimorfismi) che ci rendono più inclini allaalla tossicità dei metalli. Ci manca il gene mancanteFunzione GSTM1 - uno dei geni più importanti necessari nel processo di creazione e riciclo del glutatione nell'organismo.

GSTM1 è unglutatione S-transferasi (noto anche come gene GST), una famiglia di enzimi coinvolti nel metabolismo e nel riciclo del glutatione nell'organismo. famiglia di enzimi coinvolti nel metabolismo e nel rendere i composti tossici meno dannosi per l'organismo.. È responsabile della fase due della disintossicazione, la parte del processo di disintossicazione in cui le molecole reattive e i radicali liberi vengono convertiti in sostanze che possono essere espulse con le urine, le feci o il sudore.

Quando i geni GST funzionano male, si verifica un problema. I geni GST possono essere del tutto cancellati (omozigoti; detti anche nulli o delezioni). Un gene GST "nullo" non è funzionale. Tra il 20% e il 50% delle persone ha un gene GST nullo o mancante.GSTM1.Un terzo della nostra popolazione che soffre di malattie croniche è privo diGSTM1.

È possibile supportare i geni GST aumentando i livelli diglutatione, come già detto, e le ricerche suggeriscono che è possibile sostenere i geni GST (e la disintossicazione di Fase 2) consumando erbe amare che promuovono la salute del fegato, come ilcardo mariano e il tarassaco. Learning to support your system and how to detoxify are all ways to support your GST genes.

Organi di disintossicazione

Le tossine vengono espulse dal nostro corpo dai seguenti organi:

  • Polmoni e cilia (piccole fibre) spingono i contaminanti all'esterno. Il muco cattura le particelle che non dovrebbero trovarsi nei polmoni: le inghiottirete o le tossirete e spariranno. I fumatori sono consapevoli del fatto che il fumo influisce sulle cilia e li mette in una posizione di svantaggio.
  • Ilfegato filtra il sangue per neutralizzare e aiutare l'organismo a liberarsi delle sostanze potenzialmente dannose.
  • I reni filtrano anche il sangue, eliminando i prodotti di scarto della digestione e di altre funzioni corporee attraverso l'urina.
  • L'intestinointestino crasso è un organo che si è evoluto nel tempo come strumento di autopulizia. Dopo che l'intestino tenue assorbe le sostanze nutritive da ciò che si mangia e le immette nel sangue, l'intestino crasso si sbarazza dei rifiuti rimasti.

Il nostro corpo invecchiato può avere bisogno di un aiuto in più per espellere efficacemente le tossine se i nostrise le nostre vie di disintossicazione sono già compromesse. Una possibile soluzione può essere la disintossicazione (che consiste nell'eliminazione di un veleno o di una tossina dall'organismo). È qui che entrano in gioco i leganti delle tossine, in particolare il carbone di bambù attivato.

COSA SONO I LEGANTI DELLE TOSSINE?

Che cosa sono i leganti delle tossine? È esattamente quello che suggerisce il nome: in sostanza, si legano efficacemente alle tossine presenti nell'organismo e ne favoriscono l'eliminazione.

I prodotti disintossicanti funzionano come

  • Eliminano l'accumulo di tossine
  • inducono la rimozione del biofilm nell'intestino
  • Alleviare gas e gonfiore
  • Prevengono l'avvelenamento acuto

COSA SUCCEDE SE NON CI SONO LEGANTI?

Tossicità da metalli pesanti

Nonostante la tossicità da metalli pesanti sia piuttosto comune, non viene comunemente diagnosticata. Diverse neurotossineneurotossine da metalli pesanti possono infiammare e irritare il nostro sistema nervoso centrale (soprattutto il cervello), causando sintomi come perdita di memoria, nebbia cerebrale, affaticamento e depressione,nebbia cerebrale, stanchezza e depressione. Oltre a infiammare il nostro tratto digestivo, i metalli pesanti tossici rilasciano veleni nell'intestino. Inoltre,i metalli pesanti fungono da alimento per virus, batteri, parassiti e altri agenti patogeni nel nostro corpo. Ciò può, ad esempio, provocare una crescita eccessiva di batteri nell'intestino, una condizione nota come SIBO (small intestinal bacterial overgrowth). L'Epstein-Barr e l'herpes zoster sono entrambi causati da metalli pesanti tossici; i sintomi includono formicolio, intorpidimento, affaticamento, ansia, palpitazioni cardiache, ronzii nelle orecchie, vertigini e capogiri, oltre a dolori alla schiena, al collo, alle ginocchia, ai piedi e altri dolori che spesso vengono scambiati per altre patologie.

Elevata esposizione a metalli tossici come il cadmio (usato per produrre batterie e rivestire ferro e acciaio). Secondo studi di ricercale persone sono esposte al cadmio attraverso alimenti contaminati, fumo di tabacco e aria inquinata in prossimità di aree industriali, il che potrebbe invecchiare prematuramente le loro cellule e causare una serie di malattie.

È possibiletestare l'esposizione ai metalli pesanti a casa, utilizzando campioni di urina e di sangue che permettono di individuare i metalli pesanti più comuni, come il piombo, l'arsenico, il mercurio e il cadmio.A gloved hand holds a blood sample in a test tube labeled Toxic metals - Test.

Ricircolo enteroepatico

Senza leganti, il corpo è vulnerabile al "ricircolo enteroepatico". Ciò si verifica quando le tossine non vengono "legate" per l'escrezione attraverso l'intestino, ma passano attraverso cicli continui di elaborazione da parte del fegato, riassorbimento da parte dell'intestino e quindi ricircolo da parte del fegato. Questo processo ripetuto mette a dura prova l'organismo nel tentativo di disintossicarsi e, come già detto, unito ai cambiamenti fisici delle dimensioni del fegato e del flusso sanguigno causati dall'invecchiamentoil processo di eliminazione delle tossine si riduce.

I leganti impediscono al corpo di ripetersi. I leganti possono rimuovere efficacemente le tossine e contribuire a fermare il ricircolo enteroepatico quando vengono utilizzati per la disintossicazione.

Biofilm

Si può pensare abiofilm come uno scudo protettivo che impedisce agli agenti patogeni di essere individuati dal sistema immunitario. È comune che gli agenti patogeni aderiscano al rivestimento intestinale e creino intorno a sé barriere fisiche con metalli pesanti e polisaccaridi.

Questo permette agli agenti patogeni di sopravvivere all'interno del corpo, dove continuano a produrre sottoprodotti tossici. Nei campioni di feci convenzionali, i biofilm impediscono anche l'identificazione dei patogeni.Pertanto, l'unico modo per liberare efficacemente il corpo da questi agenti patogeni è quello di rompere prima il biofilm che li ospita e poi eliminare le tossine rilasciate.

Il primo passo consiste nel dotare l'organismo degli strumenti necessari per legare ed eliminare le biotossine rilasciate. Utilizzando integratori leganti è possibile indurre la rimozione dei biofilm che causano disbiosi nell'intestino, ovvero la presenza di più batteri nocivi che benefici.

COS'È IL CARBONE DI BAMBÙ ATTIVATO?

Il carbone di bambù attivato è una polvere nera fine e inodore ricavata da materiali organici a base di carbonio, come il bambù. I mattoni di carbone o gli alimenti bruciati non contengono questa sostanza. Ilcarbone di bambù attivato è il legante su cui ci concentreremo e questo prodotto straordinario sarà presente sui nostriscaffali virtuali presto sui nostri scaffali virtuali.

Lo
speciale processo che attiva il carbone crea molti fori di varie dimensioni e fessure sulle particelle di carbone, aumentando la superficie e i siti di legame disponibili.

Il processo di attivazione può raddoppiare la superficie fino a raggiungere ben 1.200 metri quadrati (1.435 iarde quadrate) per grammo.
Questa ampia superficie consente l'assorbimento di metalli pesanti, sostanze chimiche e altre tossine.

PERCHÉ IL CARBONE DI BAMBÙ ATTIVATO È UN LEGANTE?

Diagram showing the structure of activated bamboo charcoal with the charcoal's ability to absorb small and large molecules through its various size pores.

Il carbone di bambù attivo attira le sostanze che si aggrappano e si accumulano sulla sua superficie. Anche se il termineassorbimento non si tratta di un normale assorbimento, ad esempio il modo in cui uno strofinaccio assorbe l'acqua è dovuto alla natura delle sue fibre, non all'attrazione fisica.

Come detto, il processo di attivazione crea milioni di micropori sulla superficie, consentendo loro di legarsi a molecole, ioni o atomi e di rimuoverli dalle sostanze disciolte. Questo è uno dei motivi per cui può essere utilizzato per la filtrazione dell'acqua e perché è così efficace come trattamento per rimuovere tossine e veleni.

COME SI PRODUCE LA POLVERE DI CARBONE DI BAMBÙ ATTIVATO?

A spoonful of black bamboo charcoal alongside activated charcoal bars and a fresh sprig of green bamboo.

Abbiamo accennato al fatto che le foreste possono contenere la soluzione per noi e questo è il motivo per cuiGioventù e Terra ha scelto di rifornirsi di carbone di bambù dalle foreste di bambù del Giappone, sulle montagne di Miyazaki. Qui il bambù organico è chiamatobambù Moso e prospera in questo perfetto clima subtropicale senzafertilizzanti chimicie in un'aria pura e priva di inquinamento.

Il bambù impiega circa cinque anni per maturare. Il bambù Moso cresce a un ritmo frenetico, con una media di circa 40-50 piedi nei primi mesi e, avete sentito bene, può crescere più di un metro al giorno nel suo habitat nativo!

Iniziamo quindi un breve viaggio su come viene prodotto il bambù a carbone attivo.

(I dettagli specifici sono unici per il carbone di bambù attivato UK che sarà disponibile come prodotto Youth & Earth, ma in generale le fasi menzionate sono simili alla maggior parte dei prodotti).

Il bambù viene acquistato da agricoltori locali che lo raccolgono da foreste di bambù a crescita naturale. Il bambù viene poi tagliato e i nodi vengono rimossi. Viene lasciato essiccare naturalmente per oltre 3 mesi prima del processo di affumicatura.

Il processo di affumicatura viene eseguito da abili artigiani che utilizzano tecniche specializzate.Il bambù viene affumicato in forni di terra, molto delicati e difficili da controllare, ma che producono carbone di bambù di alta qualità, il che lo rende il miglior metodo di produzione. Per alimentare il fuoco vengono utilizzati solo legno naturale e bambù. Nel processo non vengono utilizzati gas, olio o sostanze chimiche.

Il legno di bambù viene bruciato per tre giorni a una temperatura molto elevata, compresa tra 800 e 1000°C. In realtà ha una carica elettrica e conduce l'elettricità. È possibile effettuare il test della lampadina, che indica che il carbone è attivato e di buona qualità.

I produttori richiedono un mese di lavoro. Il carbone attivo di bambù dovrebbe apparire nero con riflessi metallici o iridescenti. Se due barre di carbone di bambù vengono scosse insieme, dovrebbero avere un suono metallico, il che indica che il carbone è di buona qualità.

PERCHÉ USARE IL CARBONE ATTIVO DI BAMBÙ?

Per migliaia di anni l'Estremo Oriente ha utilizzato il carbone attivo di bambù come metodo di filtrazione tradizionale dell'acqua e nella medicina antica per le sue proprietà antibatteriche. Venivaper le ferite e le infezioni e persino per liberare i pazienti da veleni e tossine. Ha una storia di agente disintossicante generale.La polvere di carbone di bambù attivato ha letteralmente un migliaio di benefici, sia a livello esterno che interno, ma ci concentreremo sui benefici che offre quando viene consumato.

1. Riduce il sovraccarico di sostanze tossiche

Il carbone di bambù attivato è considerato unlegante ad ampio spettro che lega un po' di tutto, dalle tossine alle vitamine e ai minerali.Il carbone attivo può essere usato esternamente, ad esempio sulla pelle, o internamente, attraverso il sistema digestivo. Funziona essenzialmente "spazzando via"biofilm.Secondoricercal'uso quotidiano di carbone attivo riduce il carico tossico dell'organismo di oltre il 60%.

Legando e limitando il cloro, i batteri, i virus, i lieviti, le escrezioni tossiche, i sottoprodotti metabolici e altri prodotti di scarto presenti nell'organismo, il carbone attivo può anche migliorare la salute. Permette alle tossine di passare delicatamente attraverso il corpo sotto forma di feci e riduce il disagio associato ai problemi gastrointestinali.

Oggi gli studi rivelano chela polvere di carbone attivo è più efficace delle pompe gastriche per ipazienti avvelenati la sua efficacia risiede nella capacità di legare e assorbire quasi tutte le tossine. Poiché il carbone non può essere assorbito dall'organismo, le tossine che vi si legano lasciano il corpo attraverso le feci. Il carbone di bambù attivato sfuso può assorbire quasi tutti i tipi di veleno, con poche eccezioni.

2. Tratta i problemi gastrointestinali

Come già accennato, impedisce l'assorbimento dei batteri contribuendo a prevenire la diarrea; è noto come trattamento antidiarroico.Ma ciò che è più interessante è che aiuta anche a aiutaridurre i disturbi gastrointestinali come gas intestinali, gonfiore e crampi addominali..

È stato condotto uno studio in cui il carbone attivo ha vinto contro un placebo e ha ridotto efficacemente i crampi addominali e i sintomi di flatulenza.

"Il carbone attivo può essere assunto sotto forma di capsule, liquidi o polvere e, poiché è insapore, può essere mescolato a un succo di frutta non acido di vostra scelta." -Carrie Lam, MD, ricercatrice di medicina antiaging, metabolica e funzionale e cofondatrice diClinica Lam.

3. Può ridurre i livelli di colesterolo

Tutti conosciamo i due tipi di colesterolo.colesterolo. C'è il colesterolo buono (HDL, high-density lipoprotein), di cui si vuole avere una buona quantità nel sistema, e c'è il colesterolo cattivo (LDL, low-density lipoprotein). È necessario ridurne il più possibile la quantità. Uno dei modi principali per ridurre i livelli di colesterolo LDL è la dieta.

È interessante notare che il carbone attivo di bambù è stato segnalato come in grado di aiutare alcune persone con colesterolo elevato a ridurrecolesterolo LDL abbassando i livelli di colesterolo LDL. Studi scientifici hanno dimostrato che i suoi benefici possono corrispondere ad alcuni dei benefici dei farmaci per il colesterolo prescritti. Gli studi hanno dimostrato che aumenta il colesterolo buono nell'organismo e riduce il colesterolo cattivo del 25% in sole quattro settimane.

4. Aiuta chi soffre di malattie renali croniche

I benefici per la salute della polvere di carbone di bambù attivato sono innegabili. Nelle persone affette da malattie renali croniche, che non sono in grado di eliminare i prodotti di scarto con la stessa efficacia delle persone con reni sani, può essere utile per eliminare dai reni prodotti di scarto come l'urea. Ma la sua efficacia può variare da persona a persona. Parlate sempre con un medico per sapere se un farmaco o un integratore può essere utile per voi. Diversi studi hanno evidenziato un legame, ma sono necessarie ulteriori ricerche per confermarlo.

Uno studio pubblicato dalCentro Nazionale per le Informazioni sulle Biotecnologie(NCBI) mostra come il carbone di bambù attivato in polvere, combinato con una dieta a basso contenuto proteico, possa aiutare a trattare le malattie renali. In molti pazienti è stata osservata una diminuzione dei livelli di urea e creatinina nel sangue dopo aver utilizzato il carbone attivo per quasi un anno.

5. Riduce l'infiammazione

Il processo di retrodiffusione può spiegare perché il carbone attivo di bambù viene utilizzato per trattare disturbi della pelle come le eruzioni cutanee. Le proprietà depurative del carbone non vengono utilizzate internamente, ma topicamente per curare la pelle. Le persone hanno lodato i suoi benefici per la salute per la guarigione delle punture di ragni e zanzare.

6. Riduce gli odori

Trimetilaminuria (TMAU) - nota anche come sindrome dell'odore di pesce - provoca odori corporei sgradevoli. La TMAU colpisce coloro che non riescono a trasformare gli odori di pesce in odori non di pesce prima che si disperdano nelle urine. Per questo motivo, l'odore di pesce si accumula e viene rilasciato attraverso il sudore, l'urina e l'alito.

Alcunericerca suggeriscono che la polvere di carbone di bambù attivato possa aiutare a ridurre gli odori grazie alla sua capacità di legarsi e alla sua superficie porosa in grado di assorbire. Sono necessarie ulteriori ricerche, ma alcuni studi suggeriscono che il carbone di bambù attivato può essere utile.

QUAL È IL MODO MIGLIORE PER ASSUMERE IL CARBONE DI BAMBÙ ATTIVATO?

A tall glass of ice cold refreshing activated bamboo charcoal detox drink with a slice of lemon.

  1. Non assumere contemporaneamente a integratori o farmaci. Distanziare gli integratori di almeno un'ora e i farmaci di qualche ora. Questo per evitare che il carbone si leghi ad essi e li renda inattivi.

  2. Bere molta acquapoiché il carbone vegetale assorbe l'acqua. In questo modo si previene la stitichezza e si favorisce l'eliminazione delle tossine e la regolazione dei movimenti intestinali.

  3. Mangiate una quantità sufficiente di fibre, che aiutano a muovere la polvere di carbone di bambù attivato attraverso l'intestino, in modo che possa essere eliminata dal corpo sotto forma di feci.Mantenete una dieta sana durante la giornata, mangiando molte verdure ricche di fibre.

  4. L'ideale è assumerlo prima di andare a letto all'incirca 3 ore dopo aver cenato per ottenere un metodo di disintossicazione puro.

  5. Ta prendetelo durante i pasti se soffrite di intestino chiuso o sensibilità alimentari. Il carbone di bambù attivato aiuta a ridurre l'attività infiammatoria e le reazioni di sensibilità alimentare.

  6. Assicuratevi di assumere una quantità sufficiente di minerali, poiché il carbone di bambù attivato può estrarre dal corpo sia i minerali che le tossine.

È SICURO USARE IL CARBONE DI BAMBÙ ATTIVATO?

Come regola generale,carbone di bambù attivato in polvereè considerato sicuro e le reazioni avverse sono rare e raramente gravi. Nausea e vomito sono gli effetti collaterali più comuni.

L'uso del carbone di bambù attivato può anchepeggiorare i sintomi della porfiria variegata, una malattia genetica che colpisce l'intestino.una malattia genetica che colpisce l'intestino, la pelle e il sistema nervoso.

Per il trattamento di avvelenamenti o sovradosaggi è sempre necessario rivolgersi a un medico.

Prima di utilizzare il carbone di bambù attivato, consultare il medico, soprattutto se si stanno assumendo altri farmaci, poiché potrebbe ancheridurre l'assorbimento di alcuni farmaci.

Anche secarbone di bambù attivato in polvere non è stato collegato a difetti congeniti o altri problemi di salute nei bambini, è meglio consultare il medico prima di assumerlo in caso di gravidanza o allattamento.

IN CONCLUSIONE

All'inizio di questo articolo ci siamo posti una domanda "Che cosa possiamo fare per facilitare e sostenere il percorso naturale di disintossicazione del nostro corpo?".Sembra che esista una soluzione naturale, utilizzata per la guarigione da oltre 3.000 anni. La polvere di carbone di bambù attivato può aiutare a disintossicare l'organismo dalle sostanze nocive, favorendo al contempo la salute dell'intestino.

Il contenuto di questo articolo è solo a scopo informativo.
Non intende sostituire la consulenza, la diagnosi o il trattamento di un medico professionista. Chiedete sempre il parere del vostro medico o di un operatore sanitario prima di iniziare un nuovo regime o programma di salute.
Non ignorate il parere del medico o non ritardate la sua richiesta a causa di qualcosa che avete letto su questo sito o su qualsiasi prodotto Youth & Earth.

Search