EUR (€) / Italiano
  • Accedi

Come è cambiata la durata della vita nel tempo - Pt. 4

Ovunque nel mondo le persone vivono più a lungo, grazie anche alla nostra capacità di controllare le malattie infettive. La prossima sfida sarà quella di mantenere una buona salute negli ultimi anni.A young grandchild in a hats and swimming trunks walks along a beautiful sea shore with his grand father, showing the generation and age difference.

L'ETÀ DELL'ORO DELLA LONGEVITÀ

Oggi un numero maggiore di persone raggiunge i 70, gli 80 anni e oltre rispetto a una generazione fa. All'inizio del XIX secolo, nessun Paese aveva un'aspettativa di vita (la durata media della vita di una persona) superiore ai 40 anni.

Nel Regno Unito, per il quale sono disponibili la maggior parte dei dati storici, l'aspettativa di vita oscillava tra i 30 e i 40 anni e ha iniziato a crescere solo nel XIX secolo. Dal 1900, laRegno Unito era di 46 anni, poi di 69 nel 1950, di 78 nel 2000 e ora ha superato gli 80 anni.

Graph showing the Life expectancy, 1543-2019

Sebbene l'aspettativa di vita rimanga disuguale in tutto il mondo, la maggior parte delle persone oggi può aspettarsi di viveredue volte più a lungo di quanto vivessero i cittadini dei Paesi più ricchi nel 1950.World map showing the Life expectancy, 2019.

World map showing the Life expectancy, 1950.

COSA È CAMBIATO?

In parte, dobbiamo ringraziare il calo della mortalità infantile per questo aumento. Tuttavia, se questo fosse l'unico fattore, una volta superata l'infanzia, le persone potrebbero aspettarsi di vivere tanto a lungo quanto secoli fa. Ma l'aspettativa di vitacontinua ad aumentare a tutte le età - in tutto il mondo.

Storicamente, solo una piccola parte di persone aveva il lusso di avere cibo nutriente e condizioni di vita confortevoli. Tutti gli altri vivevano in condizioni di estrema povertà, praticamente senza medicine o interventi di sanità pubblica che li proteggessero da malattie infettive come il vaiolo, che si diffondeva tra le popolazioni e uccideva molte persone all'inizio e alla fine della loro vita.

Tutto questo cambiò quando la società raccolse i benefici del Secolo dei Lumi. Le conoscenze scientifiche, come la teoria germinale delle malattie, hanno dato il via a innovazioni mediche come le vaccinazioni e gli antibiotici.innovazioni mediche come le vaccinazioni e gli antibiotici. Una migliore comprensione del modo in cui le malattie si diffondono ci ha anche informato dei benefici per la salute pubblica derivanti dal miglioramento delle abitazioni, dell'igiene e dei servizi igienici.

Tutto questo ha permesso di arginare le malattie infettive, la principale causa di mortalità precoce e di mezza età.

Nella seconda metà del XX secolo, avevamo fatto un lavoro talmente buono nell'affrontare le malattie infettive che rimaneva poco spazio per ridurre la mortalità precoce e di mezza età nei Paesi ricchi. La continua crescita dell'aspettativa di vita, pur rallentando o addirittura arrestandosi in alcuni Paesi, è merito dialla diminuzione della mortalità in tarda età.

VITA VS. SALUTE

È un risultato straordinario che le persone vivano più a lungo che mai. Tuttavia, con un numero minore di persone che muoiono precocemente a causa di malattie infettive, vivono abbastanza a lungo per svilupparemalattie non trasmissibili come il morbo di Alzheimer, la maggior parte delle malattie cardiache e dei tumori, il diabete e l'osteoporosi. Queste malattie sono oggi la principale causa di morte e disabilità.

Molte malattie non trasmissibili sono croniche e hanno un grave impatto sulla qualità della vita successiva. In questo contesto, gli epidemiologi non parlano solo di aspettativa di vita, ma anche diin saluteaspettativa di vita sana: durata media della vita senza disabilità o carico di malattia.Per esempio, ladurata della salute di un uomo in Inghilterra nel 2017-2019 potrebbe aspettarsi di vivere fino a 80 anni, ma solo fino a 63 senza disabilità o carico di malattia.

Poiché la durata della vita continua a crescere, è fondamentale garantire che l'aspettativa di salute cresca di pari passo. Ciò significa che oggi l'assistenza sanitaria non riguarda solo il trattamento e la prevenzione delle malattie, ma anche la riduzione dell'onere delle MNT, in modo che questi anni di vita in più possano essere goduti appieno.

La buona notizia è che le persone possono contribuire aridurre il rischio di molte malattie non trasmissibili: uno stile di vita più attivo, una migliore gestione del sonno e dello stress, una dieta nutriente, un minor consumo di alcol e l'abbandono del fumo sono i metodi più efficaci.

Gli scienziati stanno scoprendo sempre di più su come il nostro corpo invecchia e stanno anche identificando nuovi modi per colpire e rallentare il processo di invecchiamento. Tra questi vi è la sostituzione di molecole che il nostro organismo produce in misura minore con l'avanzare dell'età, come ilNAD+ oCoenzima Q10 - oantiossidanti critici chetproteggono le nostre cellule dai danni.


Il prossimo passo avanti nella scienza dell'invecchiamento potrebbe non riguardare la durata della nostra vita, ma il modo in cui invecchiamo.

Seguiteci per la quinta parte: perché potreste essere più giovani di quanto pensiate?

Il contenuto di questo articolo è solo a scopo informativo.
Non è inteso come sostituto di una consulenza medica professionale, di una diagnosi o di un trattamento. Chiedete sempre il parere del vostro medico o di un operatore sanitario prima di iniziare un nuovo regime o programma di salute.
Non ignorate il parere di un medico o non ritardate la sua richiesta a causa di qualcosa che avete letto su questo sito o su qualsiasi prodotto Youth & Earth.

Search